MAMMA

Ho appena messo a letto Olivia dopo che il nostro letto è stato inondato da una marea di vomito. Via lenzuola, body e pigiama ma l’odore si sa che rimane. Continuo a sentirlo, Dixi e latte, le uniche cose che riesco a farle mangiare in questi giorni di febbre alta.

Siamo tornate in camera e ha voluto bere ancora la sua bibi prima di prendere sonno in braccio a me tra i sussulti del pianto. Mi si è stretto il cuore a vederla così spaventata, quando ho sentito che stava per prendere sonno le ho chiesto: “vuoi bene alla mamma”?

“Si”.

L’ho stretta forte e mi sono messa a piangere.

Chi insegna ai bambini cosa vuol dire voler bene? Olivia dice a modo suo si e no una trentina di parole ed è successo per tutte che abbia sbagliato ad usarle però dalla prima volta che le ho chiesto se mi voleva bene la sua risposta è sempre stata si, come se questa cosa fosse già parte di lei. Mi sono sentita la persona più fortunata di questo mondo perché avere un figlio che vive di te è un dono immenso e allo stesso tempo mi sono sentita un nodo allo stomaco perché ci sono momenti in cui vorrei scappare da lei quando sento di aver bisogno di me stessa.

I figli ti mettono a dura prova.

Pianti, sonno, capricci, giochi, la casa, le lavatrici, il pranzo e la cena. Alle volte sedersi in silenzio anche solo dieci minuti diventa un sogno e crollo, alzo la voce per la stanchezza e mi pento subito perché alla fine lei non ne ha colpa.

Ma vederla sorridere quando gioca con la sua Monny o quando mi prende il viso per darmi un bacio fa passare ogni tentennamento e paura. Ora sono io che devo prendermi cura di lei, come la mia mamma ha fatto con me. Non si smette mai di “essere figli” ma arrivi ad un punto dove scopri cosa vuol dire amare incondizionatamente per la vita e tutto cambia. Per quella creatura che stringi tra le braccia attraverseresti mezzo mondo in ginocchio e daresti la vita senza pensarci un attimo. E’ questo che ci dona un figlio, la consapevolezza.

_MG_7586
Foto di Camilla Parolin – http://www.camillaparolin.com

Le pulizie, le lavatrici, la casa.. Possono aspettare. Non siamo e non dobbiamo pensare di dover essere mamme perfette, seguiamo il nostro istinto e non gli stereotipi, prendiamoci del tempo e soprattutto chiediamo aiuto quando ne abbiamo bisogno.

IMG_9343
Foto Camilla Parolin – http://www.camillaparolin.com

Essere madre è meraviglioso, sfrenato e faticoso ma non c’è niente di più bello di accorgersi che più cresci e più senti di assomigliare a colei che ti ha messo al mondo. Comprendi le sue paure che non capivi, provi il suo amore che pensavi di non sentire e scopri gli abbracci che prima non riuscivi a dare.

IMG_3735

Per fortuna che ci sei tu, grazie Mamma.

4 thoughts on “MAMMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...